Matrimonio 2017: tutte le novità!

matrimonio-verde-smeraldo-decorazioniLa parola d’ordine è: all’aperto! Questa è la tendenza principale per il 2017 e questo significa atmosfere informali e leggere senza trascurare i dettagli.

In particolare, saranno gettonati lo shabby, il boho e il country chic.. ma cosa significano esattamente? Shabby chic è uno stile “trasandato” ma romantico, caratterizzato dall’utilizzo di oggetti dal look invecchiato. Boho chic è invece ispirato alla cultura hippy e gitana, con un’anima attenta alla natura e al biologico. Country chic è invece un’espressione più casalinga, fatta di oggetti semplici,materiali naturali e cibi genuini.

Il “colore dell’anno” indicato per il 2017 è il verde smeraldo, ma tengono testa anche il turchese ideale per un tema marinaresco, l’albicocca per chi ama le tonalità pastello e il giallo primula per uno stile fresco e divertente.

Per un matrimonio all’aperto, i fiori più adatti sono quelli di campo come i Handmade-Purple-Paper-Flower-Wedding-Bouquet4girasoli o la lavanda ma anche rose, peonie e tulipani per chi preferisce un tocco di eleganza. Una particolare proposta per quest anno è un bouquet  alternativo composto da fiori “handmade” ovvero fatti a mano con carta, cartoncino e bottoni.. sicuramente originali! Come anche composizioni grandi con fiori di grandi dimensioni che richiamano inserti floreali 3D.

24066_1402399721_5396ebe994031Fondamentali per la buona riuscita dell’evento sono anche le piccole attenzioni per l’ospite: un’area relax ad esempio! Con cuscini e degustazione di liquori e sigari; ma anche piccole attrazioni come l’angolo dei dolciumi e il photobooth, un mini set fotografico per immortalare momenti di allegria e spensieratezza.

Ultima novità, il lancio di palloncini colorati al led che sostituiscono le ormai sorpassate lanterne. I palloncini sono abbinabili al colore dell’evento e senza vincoli d’uso in ogni location.

Lasciatevi ispirare, aggiungete un po’ di fantasia e … il gioco è fatto!!!

Buona festa!

Giuliana

Pubblicato in wedding planner mercoledì 15 febbraio 2017

Matrimonio d’Inverno

La scelta di sposarsi d’inverno può risultare strategica per diversi motivi!

Il primowinter-and-christmas-centerpieces-ideas, che non è da sottovalutare, è il costo! Se volete un ricevimento da favola  potrete osare con hotel di lusso e dimore storiche, vista la grande disponibilità di date e i prezzi solitamente più vantaggiosi.

Per le decorazioni dei tavoli o per le bomboniere, perché non approfittare della lana cotta con la quale si possono creare bellissimi oggetti e decorazioni? È economica e sempre d’effetto! Nel periodo invernale poi abbondano fiori emini-wedding-cakes-come-segnaposto piante che ben si prestano ad abbellire una sala:  biancospino, pungitopo, sempreverdi, rami di pino e abete, da decorare con nastri di tulle e argento, bacche rosse, candele e candelabri.

La sposa non deve necessariamente indossare un abito con le maniche lunghe.. basta scegliere gli accessori giusti: coprispalle di cachemire, stole, guanti che poi si possono togliere al momento del ricevimento quando il locale sarà ben riscaldato, magari con il fuoco di un bel caminetto!

E poi gli sposi, una volta salutati gli amici e i parenti, potranno partire per imagesuna meravigliosa luna di miele in una meta da sogno: Isole Cayman,  Antille, Barbados, Trinidad-Tobago, Maldive, Micronesia, Polinesia.. volete mettere un bel viaggio al caldo quando in Italia il freddo è pungente? E poi tornare belli abbronzati quando i vostri amici saranno pallidi e tristi per l’inverno ancora in corso?! Da provare!

Pubblicato in wedding planner mercoledì 16 novembre 2016

Matrimonio Natalizio

centrotavola-nozze-natalizi-2-e1321803772742 La maggior parte dei matrimoni viene celebrata tra fine marzo e fine luglio; ma perché non  sposarsi nel periodo natalizio? Penso che questo sia uno dei momenti più suggestivi e che  meglio si presta per festeggiare  un evento così romantico e magico. Il clima è certamente  freddo ma gli sposi potranno, con qualche accorgimento, rendere  l’atmosfera calda e  accogliente. Ecco qualche suggerimento…

 Scegliete una location che disponga di uno o più caminetti, si sa che il fuoco di per sé crea atmosfera.Curate con molta attenzione tutti i dettagli: poiché i festeggiamenti si svolgeranno 

tableau_de_mariage_sposarsi_a_natale_sposi_in_sardegna

interamente al chiuso, l’ambiente che accoglie gli ospiti deve essere avvolgente, caldo, intrigante e che non annoia!Avete a disposizione una vasta gamma di colori da poter utilizzare: il rosso, l’oro e l’argento sono sicuramente i più  indicati!

Approfittate dei decori floreali e delle piante del periodo: ad esempio potreste sostituire il classico tableau con un abete o un pino decorato con cartoncini a forma di sfera dove saranno indicate le disposizione dei tavoli. Abbondate di  vischio (sempre di buon auspicio),  pigne e agrifoglio.biscotti-feste-16 Una coccola in più per i vostri ospiti potrebbe  essere l’allestimento di un tavolo con  un’ampia scelta di tè e  tisane da poter degustare accompagnate dai classici biscotti  natalizi.

 Non mi resta che augurarvi buone feste!!!!!

 Giuliana

Pubblicato in wedding planner martedì 22 dicembre 2015

Il ricevimento nuziale: 2016 più informale e giovanile!

brunchSe siete stanchi del tradizionale pranzo o cena seduti ai tavoli con infinite portate ecco qualche idea un po’ stravagante per chi vuole osare ed essere sicuramente originale!

Il wedding cocktail party è un buffet da svolgere rigorosamente all’aperto, nel pomeriggio, durante il quale proporrete una vasta quantità di finger-food con tavolini e sedie sparse nel giardino e a disposizione degli ospiti.

Il wedding brunch si svolge invece a metà mattina, ed è sempre più frequente negli ultimi anni. Si tratta di un buffet tradizionale con un tono più giovanile e informale all’interno del quale presentare pietanze dolci e salate.

dessert-party

Altrettanto singolare è la colazione di nozze, meglio conosciuta come wedding breakfast perché si sta diffondendo 

soprattutto negli Stati Uniti. Sicuramente un rinfresco diverso dal solito, da svolgersi esclusivamente nelle prime ore del mattino, magari a base di brioches e cappuccino!

Per gli sposi che amano invece l’aria aperta e lo stile decisamente informale, l’alternativa è il pic-nic (in un prato ma anche in spiaggia) che si conclude con  un bel barbecue, molto suggestivo!

Per gli amanti della tradizione inglese, il matrimonio potrebbe seguire il tema del te e quindi proporre una grande quantità di tè, di diversi gusti e provenienze abbinati a numerosi manicaretti, dolci o salati.

fontanaL’idea più azzeccata per i più golosi  è invece il dessert party! Un buffet fatto esclusivamente di dolci, da quelli più classici, alle ricette tipiche regionali, agli esperimenti più innovativi!

Da non dimenticare che, per il 2016, la novità nella tavola dei dolci sarà la presenza delle fontane di cioccolato, composte da più piani, con alla base frutta fresca o dolcetti da intingere direttamente sotto la cascata! Cioccolato nero fondente, al latte o bianco.. a voi la scelta!Per gli amanti dei gusti esotici, abbinare un ricevimento classico a un menù etnico potrebbe essere la soluzione ideale.

Buona scelta!

Giuliana

Pubblicato in wedding planner giovedì 1 ottobre 2015

Matrimonio 2016: novità e tendenze

abito 2Se avete deciso di convolare a nozze nel 2016 e non volete rinunciare a un matrimonio alla moda, ecco alcune dritte sulle tendenze del prossimo anno.

Innanzitutto, l’abito da sposa 2016 è ricco di lavorazioni in  pizzo nell’abito o, se preferite, in un lungo velo. Sia che desideriate un abito principesco o dai toni più modesti, la parola

abito

 d’ordine è Minimal Chic ovvero elegante e sobrio, che non sovrasti la sposa ma che la valorizzi come protagonista indiscussa della giornata … ma anche lo sposo vuole la sua parte!!

Gli stilisti per il 2016 propongono, oltre agli intramontabili smoking, completi che si ispirano alla tradizione classica ma con texture e colori audaci, in stile dandy e moderno.

sposoInoltre, diversamente dall’abbinamento sempre usato finora abito scuro-cravatta scura, nella prossima stagione andrà di moda l’abito scuro abbinato alla cravatta chiara (ideale il grigio perla o beige). Tra le novità ci sono anche giacche più corte e pantaloni aderenti che arrivano alla caviglia.

Voi che ne pensate?

Nelle prossime settimane altre novità per il 2016!

Pubblicato in wedding planner giovedì 24 settembre 2015