La musica giusta!

 

La musica è emozione! Sottolinea ed amplifica gli stati d’animo, per questo motivo è importante scegliere la giusta colonna sonora per il vostro grande giorno.

Certamente bisogna tenere conto dei propri gusti e dello stile che volete dare al vostro matrimonio; in secondo luogo occorre distinguere tra il momento della cerimonia e quello successivo del banchetto e della festa.

Durante la cerimonia in chiesa o in comune, la musica accompagna ed enfatizza i momenti più importanti. Tra le scelte più quotate troviamo:

  • Il pianista; Un classico intramontabile per chi ama la tradizione e vuole dare un tocco di romanticismo al rito. Magari accompagnato da un cantante lirico che riesce sempre a suscitare emozioni forti.
  • Il Coro Gospel; Dall’origine afro-americana, crea un’atmosfera calda e accogliente
  • La musica celtica; molto di moda negli ultimi tempi, crea un atmosfera piacevole e rievoca a chi ascolta ricordi di epoche passate.
  • Archi; rappresentano per eccellenza il romanticismo e la solennità.
  • Arpa; dal suono delicato riesce a dare un tocco di eleganza e raffinatezza al matrimonio.

Per il banchetto nuziale, la musica cambia! Ci si può sbizzarrire tra diversi stili musicali. Vi elenco qualche suggerimento:

  • Revival/cover; per assicurare tanto divertimento per tutti, puntate sulla musica anni 70/80/90 e sulle cover dei vostri cantanti preferiti
  • Piano bar; voce e pianoforte sono una combinazione di grande successo, anche per la possibilità di esibirsi in canzoni su richiesta.
  • Dj; una scelta allegra che assicura un po’ di movimento e piace soprattutto ai più giovani

Si può optare poi per un intrattenimento solamente acustico, per un gruppo jazz o un gruppo folk.. c’è veramente l’imbarazzo della scelta!

L’importante è riuscire a creare un ambiente festoso e coinvolgente per tutti gli invitati!

Buona musica!

Giuliana

 

Pubblicato in wedding planner martedì 11 aprile 2017